Centro Virtuale Arte Nunzio Sciavarrello

Centro Virtuale Arte Nunzio Sciavarrello

N. Sciavarrello - Il prestigiatore

N. Sciavarrello – Il Prestigiatore

L’Istituto per la Cultura e l’Arte di Catania, (ICA), dedica il Centro Virtuale Arte Nunzio Sciavarrello, al proprio fondatore, Nunzio Sciavarrello.

Il professore, è stato creatore di diversi istituti d’arte, dell’Accademia delle Belle Arti di Catania, di pinacoteche e biblioteche.

 Impegnando la propria vita per l’arte,  incoraggiando i giovani ad approfondire le loro conoscenze. Offrendo loro l’opportunità di un confronto con i grandi maestri.

Questo, rimane lo spirito del centro. Realizzare iniziative che hanno quale destinatario il cultore d’arte, o, l’essere che spesso finisce per trascurare il compito preminente: la formazione dell’uomo.

Non sono mancate iniziative con propositi culturali e largo dispendio di energie, ma non sempre i risultati sono apparsi positivi. In realtà in questo contesto, quel che si è trascurato è proprio l’uomo. Unico artefice del proprio esistere con autentica consapevolezza.

Spesso, nonostante l’accumularsi di buone intenzioni, l’uomo finisce col rimanere mortificato o estraniato. L’istituto pragmaticamente non nasce con programmi velleitari.

Suo scopo statutario è di sostenere lo sviluppo della cultura e di promuovere la nascita e la crescita di una raccolta d’arte che documenti le nostre tradizioni.

A questo riguardo esiste già un qualificato patrimonio artistico. Un esempio è la biblioteca dei libri editi fuori commercio provenienti da enti o da privati.

Centro Virtuale Arte Nunzio Sciavarrello ha il piacere di offrire gratuitamente agli artisti, per le proprie mostre virtuali, questo spazio web.

Pittura, scultura, fotografia, scenografia, oggettistica, installazioni, presentazioni di libri, qualsiasi forma d’arte è ben gradita  in questa vetrina.

“Si ricorderà che a Catania (pur essendosi provato con flebili tentativi), negli anni Quaranta non c’era neppure una scuola serale di disegno. Da ciò nacque l’esigenza di promuoverle. Cominciammo con l’Istituto d’Arte (il più pratico professionalmente). Su mia sollecitazione, con l’adesione dei pittori Giuseppe Giuffrida e Francesco Ranno e dello scultore e critico d’arte M. M. Lazzaro. Con l’apporto determinante di Antonio Prestinenza direttore del quotidiano La Sicilia. Dopo estenuanti battaglie, nel 1950 ne venne accordata l’istituzione. Successivamente, per portare a compimento il mio proposito ottenni l’istituzione del Liceo Artistico (1964) prima e dell’Accademia di Belle Arti (1967) poi. Fatica estenuante. Non potevamo abbandonare i problemi di fondo e prettamente culturali: le manifestazioni d’arte e la galleria d’arte moderna e contemporanea.” (1985, Nunzio Sciavarrello)

Oggi ancora più fortemente, si conferma la necessità di insistere per promuovere iniziative per le arti e la cultura.

Centro Virtuale Arte Nunzio Sciavarrello non ha la pretesa di risolvere esigenze che senza l’intervento degli Enti locali, Politici, Statali possano risolversi.

Ma ha la speranza, di essere motore trainante perchè tale promozione si espanda ancor più velocemente.

Porgiamo il nostro invito di partecipazione, a tutti gli artisti, con una frase famosa del grande Picasso.

L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni.
(Pablo Picasso)

Print Friendly
error: Content is protected !!